Il dirigente scolastico dispone: 

a partire da lunedì 15 marzo 2021 ed almeno per ulteriori 15 giorni   (seguiranno successive comunicazioni per eventuali proroghe) lo svolgimento dell’attività didattica svolto nella modalità didattica digitale integrata a distanza per il 100% degli studenti frequentanti l’istituto. I servizi di convitto e semiconvitto sono sospesi nella modalità in presenza. Rimane garantita l’attività in presenza per allievi con certificazione che lo abbiano esplicitamente richiesto, con le modalità già garantite nel precedente lockdown.  Le attività di PCTO (ex alternanza scuola-lavoro), sono confermate. Rimane confermata la possibilità del sopralluogo del tutor interno presso l’azienda (motivazione spostamento per esigenze lavorative;  si allega modello autocertificazione per spostamenti) anche per valutare e supportare l’azienda ospitante nel rispetto delle prescrizioni sanitarie e di sicurezza vigenti (art 22 DPCM 2 marzo 2021). 

Nel periodo indicato sono sospese le attività di laboratorio.

Le videolezioni saranno svolte con l’ausilio di Google Meet, come previsto dal Piano per la  DDI dell’Istituto 2020/2021 utilizzando come riferimento il consueto orario delle lezioni articolando l’offerta formativa fra attività sincrone ed asincrone nella misura già definita.

La fornitura del servizio didattico  avviene preferenzialmente da casa in modalità smart working; è comunque possibile l’erogazione del servizio da scuola qualora il docente reputi indifferibile anche in senso qualitativo l’erogazione del servizio tramite un’effettiva presenza a scuola.

Le attività considerate indifferibili saranno definite con successivo comunicato.

Cordialmente.

Il dirigente scolastico Ezio Busetto

Scarica comunicato n. 209 del 13 marzo 2021

Durante lo svolgimento delle attività a distanza, le studentesse e gli studenti dovranno  rispettare scrupolosamente tutte le disposizioni previste nel Regolamento per la DDI, In  particolare, dovranno accedere alle video lezionicon la massima puntualità, con il microfono  inizialmente spento, mantenendo la videocamera sempre attiva inquadrando se stessi, provvisti  del materiale necessario per la videolezione e con un abbigliamento adeguato. Il mancato  rispetto di queste regole può dar luogo a sanzioni disciplinari.